La routine quotidiana per il benessere venoso

La routine quotidiana per il benessere venoso

I consigli pratici per mantenere gambe sane

Prendersi cura del benessere delle gambe e del microcircolo può portare diversi benefici per la salute e la qualità della vita. L’esercizio fisico, in particolare, è un’ottima strategia per migliorare la funzione vascolare e muscolare ma è consigliabile adottare altre pratiche quotidiane per favorire la circolazione sanguigna. Con una combinazione di esercizio fisico e stile di vita sano, è possibile mantenere le gambe forti, toniche e libere da problemi di circolazione.
Alcuni consigli pratici da applicare nella quotidianità sono:

  • Mantenere un peso sano seguendo una dieta equilibrata ricca di frutta, verdura e cereali integrali per alleggerire il carico sulle gambe.
  • Evitare di stare in piedi o seduti per lunghi periodi di tempo in quanto ciò può portare a una cattiva circolazione e aumentare la possibilità di sviluppare vene varicose.
  • Mantenere il flusso sanguigno senza restrizioni evitando di indossare indumenti stretti come jeans e calze troppo strette.
  • Evitare l’esposizione a temperature estreme
    Applicare creme e gel specifici per le gambe.
  • Sollevare le gambe quando si è seduti o sdraiati può aiutare il flusso sanguigno dalla periferia al cuore.
  • Ultimo ma non meno importante, astenersi dal fumare perché danneggia le vene e aumenta il rischio di problemi vascolari.

Mantenere il benessere delle gambe e del microcircolo con l’esercizio fisico
Sebbene ci siano molti modi per prendersi cura delle gambe, l’esercizio fisico rappresenta una delle opzioni più efficaci.
Alcuni facili esercizi migliorano la funzione venosa, la forza muscolare e il flusso sanguigno, alleviando anche i sintomi dell’insufficienza venosa cronica e migliorando la qualità della vita dei pazienti.

È stato dimostrato che i pazienti con insufficienza venosa cronica traggono beneficio da un programma di esercizi isocinetici per i muscoli del polpaccio, particolarmente determinanti per il ritorno venoso dalle gambe al cuore. Questi esercizi, che utilizzano un attrezzo che regola la velocità di movimento, danno all’utente un maggiore controllo sulla resistenza, migliorano la forza muscolare e l’attività vascolare. In generale, l’allenamento di resistenza migliora la conduttività vascolare nelle gambe e la risposta del flusso sanguigno alle attività quotidiane.

Anche l’esercizio aerobico migliora la struttura, la funzione e la salute vascolare. Esercizi a basso impatto, come camminare, andare in bicicletta e nuotare, aiutano la circolazione nelle gambe. Impegnarsi regolarmente in attività a basso impatto, praticare yoga, allungare i muscoli delle gambe, sono tutti esempi di attività fisica regolare che migliorano la circolazione sanguigna. L’attività fisica regolare, infatti, aumenta la produzione di ossido nitrico, una sostanza che dilata i vasi sanguigni e migliora la circolazione.

È importante però scegliere l’attività fisica più adatta alla propria condizione e alle proprie esigenze, evitando movimenti bruschi o troppo intensi che potrebbero causare traumi o lesioni muscolari.

Per saperne di più

Emorroidi attenzione a non confonderle

Le cattive abitudini che favoriscono le emorroidi

Stare troppo tempo seduti o in piedi, bere poca acqua, non prendersi cura del proprio intestino. Sono alcuni esempi di comportamenti da evitare.

Vai all'articolo Emorroidi: la visita dal medico
I RIMEDI PROCTOLYN PER UN PRONTO SOLLIEVO CONTRO LE EMORROIDI

I RIMEDI PROCTOLYN PER UN PRONTO SOLLIEVO CONTRO LE EMORROIDI

Scopri l’azione locale di Proctolyn Crema Rettale e Proctolyn Supposte.
scopri di più

PERCHÉ È IMPORTANTE AGIRE SUL MICROCIRCOLO?

Il buon funzionamento del microcircolo venoso è fondamentale nella cura e prevenzione di diverse patologie, tra cui emorroidi e gambe pesanti. Scopriamo insieme come prendercene cura.
approfondiamo
PERCHÉ È IMPORTANTE AGIRE SUL MICROCIRCOLO?

Domande frequenti

Scopri di più